“Vogliamo capire quale sarà il futuro dell’autotrasporto. Chiediamo una risposta sui fondi strutturali che ci spettano, i nuovi investimenti, il cambio dei veicoli, le spese non documentate, i rimborsi autostradali. Attorno al mondo dell’autotrasporto ci soino tanti temi che sono rimasti sospesi. Ora c’è bisogno di capire i tempi e le modalità per affrontarli e per portarli avanti”

Patrizio Ricci, presidente CNA Fita, ai microfoni di Radio 24 parla di mobilità sostenibile, di Pnrr e delle tematiche da affrontare nei prossimi tavoli di incontro con la nuova vice ministra ai trasporti, Teresa Bellanova.