Concessione bonus digitalizzazione pmi: voucher per le imprese

Il Ministero dello Sviluppo Economico e quello dell'Economia, hanno firmato nei giorni scorsi il decreto (ancora non pubblicato in G.U.), relativo ai finanziamenti per la digitalizzazione della piccola e media impresa (Decreto Destinazione Italia, Dicembre 2013).
In sintesi esso contiene: i contributi in forma di voucher, di valore non superiore a 10mila €, dovranno favorire l'acquisto di software, hardware o servizi che consentono il miglioramento dell'efficienza aziendale, lo sviluppo di soluzioni di e-commerce, la connettività a banda larga.
I voucher saranno concessi nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili, tutte riconducibili alla digitalizzazione dell'impresa.
Sarà un provvedimento diretto dal Ministero dello Sviluppo Economico che dovrà fissare i termini della apertura dello sportello per le domande.
Le istanze andranno trasmesse esclusivamente per via telematica, attraverso la procedura informatica, che sarà disponibile sul sito del Ministero stesso (per presentare la domanda, le imprese dovranno disporre di un indirizzo di posta elettronica e della firma digitale del legale rappresentante).
La procedura prevede che, nel caso in cui l'importo complessivo dei voucher concedibili sia superiore all'ammontare delle risorse disponibili (100 milioni), il Ministero effettuerà il riparto di fondi in misura proporzionale.

E' un provvedimento che potenzialmente riguarda tutte le imprese.
Ecco la bozza del Decreto di cui si attende la formalizzazione tramite pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

 

Condividi questo contenuto