Bandi e Opportunità

Bando qualificazione imprese extra-agricole e creazione nuove imprese extra-agricole

Scheda di Sintesi

GAL DELTA 2000 disciplina l'attuazione dell'avviso pubblico relativo agli interventi previsti nel Piano di Azione della Strategia di Sviluppo Locale del Delta emiliano-romagnolo del GAL DELTA 2000 di cui alla Misura 19 del PSR 2014-2020 della Regione Emilia Romagna per l'azione 19.2.02.05 "QUALIFICAZIONE IMPRESE EXTRA-AGRICOLE E CREAZIONE NUOVE IMPRESE EXTRA-AGRICOLE"

A chi si rivolge:  Possono presentare richiesta per ottenere il contributo previsto dal seguente bando le imprese localizzate nei comuni di BERRA, CODIGORO, COMACCHIO, FISCAGLIA, GORO, JOLANDA DI SAVOIA, LAGOSANTO, MESOLA, OSTELLATO, PORTOMAGGIORE E IN PARTE DEI COMUNI DI ARGENTA, ALFONSINE, BAGNACAVALLO, CERVIA,CONSELICE,RAVENNA RUSSI.

Periodo di apertura Dall'11 Gennaio 2018 al 30 Marzo 2018
Possono beneficiare del contributo:
- Microimprese e piccole imprese singole o associate
- Persona fisica che intendono avviare una nuova impresa (soggetto proponente) individualmente o per conto di potenziali soci che si dovrà impegnare a costituire l'impresa esclusivamente nella forma di microimpresa o piccola impresa entro 60 gg dalla comunicazione del provvedimento di concessione ed esserne il legale rappresentante
- Piccole e microimprese anche in forma associata
- Nuove imprese, nella forma di microimpresa che non ha iniziato l'attività da più di 5 anni con riferimento alla data di iscrizione al registro delle imprese della Camera di Commercio
Le imprese devono rientrare obbligatoriamente nei seguenti codici ISTAT ATECO 2007:
- I-55 ALLOGGIO SOLO I CODICI: 55.10.00 ALBERGHI;55.20.1 VILLAGGI TURISTICI;55.20.2 OSTELLI DELLA GIOVENTU';55.20.4 COLONIE MARINE E MONTANE;55.20.51 AD ESCLUSIONE DEI BED AND BREAKFAST; 55.30.00 AREE DI CAMPEGGIO E AREE ATTREZZATE PER CAMPER E ROULOTTE
- I – 56 ATTIVITA' DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE SOLO I CODICI: 56.10.11 RISTORAZIONE CON SOMMINISTRAZIONE
- H 49 TRASPORTO TERRESTRE E TRASPORTO MEDIANTE CONDOTTE SOLO I CODICI:49.30 ALTRI TRASPORTO TERRESTRE DI PASSEGGERI
- H-50 TRASPORTO MARITTINO E PER VIE DI ACQUA SOLO I CODICI H.50.1 TRASPORTO MARITTIMO E COSTIERO DI PASSEGGERI; H.50.3 TRASPORTO DI PASSEGGERI PER VIE D'ACQUA INTERNE
- H-52 SOLO I CODICI H.52.21.90 ALTRE ATTIVITA' CONNESSE AI TRASPORTI N.C.A; H 52.22 ATRE ATTIIVT' DEI SERVIZI CONNESSI AL TRASPORTO MARITTTIMO E PER VIE D'ACQUA
- N.77.21 NOLEGGIO DI ATTREZZATURE SPORTIVE E RICREATIVE; N.77.34 NOLEGGIO MEZZI DI TRASPORTO MARITTIMO E FLUVIALE; N 77.39.1 NOLEGGIO ALTRI MEZZI DI TRASPORTO TERRESTRE; N.79.9.20ATTIVITA' DELLE GUIDE E DEGLI ACCOMPAGNATORI TURISTICI; N.82.3 ORGANIZZAZIONE DI FIERE E CONVEGNI
- R.91.93 SOLO I CODICI 91.02 ATTIVITA' DEI MUSEI; 91.03 GESTIONE DEI LUOGHI E MONUMENTI STORICI E ATTRAZIONI SIMILI;91.04 ATTIVITA' DEGLI ORTI BOTANICI, DEI GIARDINI ZOOLOGICI E DELLE RISERVE NATURALI;93.21 PARCHI NATURAI E PARCHI TEMATICI
- S 95 SOLO I CODICI 95.29.02 RIPARAZIONE DI ARTICOLI SPORTIVI E ATTREZZATURE DA CAMPREGGIO (INCLUSE BICICLETTE)
- IMPRESE NELL'ARTIGIANATO ARTISTICO TRADIZIONALE E DI QUALITA' COME DEFINITO DALL.ART. 10 DELLA L.R 1/2010 A CONDIZIONE CHE PARTE DELLA PRODUZIONE SIA PRESENTATA E OFFERTA PER LA VENDITA DIRETTA AL PUBBLICO
I beneficiari dovranno possedere la titolarità delle aree e degli edifici per una durata non inferiore a 5 anni dalla liquidazione del contributo per investimenti su beni mobili e per una durata non inferiore a 10 anni dalla liquidazione per investimenti strutturali (aree esterne e beni immobili)
Gli ambiti di intervento previsti dal bando sono:
- Ammodernamento e/o nuove realizzazioni dei locali e/o nuova installazione di arredi e/o attrezzature finalizzate alla tipicizzazione e qualificazione dei servizi turistici e delle attività ricettive;
- Ammodernamento e/o nuove realizzazioni dei locali e/o nuova installazione di arredi e/o attrezzature finalizzate alla commercializzazione dei prodotti di artigianato artistico tradizionale e di qualità e dei prodotti tipici locali;
- Introduzione e/o qualificazione di servizi turistici attraverso interventi finalizzati ad elevare lo standard qualitativo dei prodotti e dei servizi offerti compresa la ristorazione;
- Interventi finalizzati al miglioramento od implementazione di locali e/o attrezzature volte alla trasformazione e lavorazione di produzioni agricole per ampliare la gamma dei prodotti tipici del territorio;
- Realizzazione di servizi complementari alla ricettività esistente (centri fitness, centri benessere, aree giochi ecc.)
- Nuova ricettività turistica con particolare riferimento a strutture ricettive caratterizzate da elementi di tipicizzazione e di integrazione con il territorio rurale esistente (es. locande)
- Interventi per l'ottimizzazione dei consumi energetici (per autoconsumo) e la sostenibilità ambientale del ciclo di produzione dei servizi;
- Interventi inerenti l'uso delle nuove tecnologie della comunicazione;
- Interventi immateriali di promo commercializzazione nella misura massima del 20% dell'investimento complessivo

Risorse disponibili
€ 600.000,00
Il contributo in conto capitale riconoscibile è pari al 40% dell'importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute in seguito alla concessione del contributo, nel limite minimo di € 10.000,00 e massimo di euro 200.000,00 calcolato ed erogato nel rispetto delle norme fissate per gli aiuti in "de minimis".
Sono ammesse le seguenti spese:
PER LE IMPRESE NUOVE:
- parcelle notarili, consulenze per business plan, altre spese strettamente connesse alla creazione della nuova impresa (escluse imposte, tasse, diritti e bolli);

PER LE IMPRESE NUOVE ED ESISTENTI:

- Opere edili finalizzate alla costruzione, recupero e/o ristrutturazione di strutture adibite a forme di accoglienza, alla organizzazione di servizi mirati rispetto a specifici target turistici, alla vendita di prodotti tipici locali, dell'artigianato locale e artistico e dia latro genere che richiamino le tradizioni e specificità del territorio;
- Opere edili, attrezzature e macchinari per la realizzazione e/o qualificazione di piccoli laboratori artigianali finalizzati alla lavorazione e trasformazione di prodotti agricoli;
- Opere edili, attrezzature e macchinari finalizzati alla qualificazione e/o realizzazione di locali destinati alla riparazione di biciclette, alla realizzazione di bici-grill, compreso soluzioni pre-fabbricate;
- Attrezzature e mezzi ad utilizzo sportivo per targets turistici quali: acquisto di biciclette, comprese quelle elettriche, acquisto di altri veicoli elettrici ed altri mezzi utilizzati per attività turistiche ad alimentazione eco-compatibile come ad esempio piccoli minibus;
- Opere edili, attrezzature e macchinari finalizzati all'organizzazione dell'offerta turistica destinata al turismo fluviale compreso acquisto di piccole imbarcazioni e/o adeguamento e qualificazione delle imbarcazioni esistenti per il trasporto in valle, lagune e trasporto fluviale per scopi escursionistici;
- Opere, attrezzature e strumentazione finalizzate al risparmio energetico;
- Opere ed interventi di sistemazione delle aree di pertinenza esterna finalizzate a qualificare il paesaggio, compreso piantumazioni e arredi per esterno;
- Attrezzature, macchinari e strumentazioni e arredi necessari alla finalizzazione degli interventi;
- Spese di promozione e comunicazione nella misura del 20 % dei costi ammissibili;
- Spese generali nella misura del 10% dei costi ammissibili

Periodo di ammissibilità delle spese: Tutte le spese dovranno essere sostenute dopo la concessione del contributo

Per maggiori informazioni e per la presentazione delle domande potete rivolgervi ad Amelia Grandi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 0532 749205

Condividi questo contenuto

Vuoi essere aggiornato sui Bandi e Finanziamenti di tuo particolare interesse?

Specifica quali compilando il modulo sottostante

Rimarrai aggiornato tramite mail!