Bandi e Opportunità

Bando Camera di Commercio di Ferrara Voucher digitali I4.0

A chi si rivolge I
l Voucher può essere concesso alle micro, piccole e medie imprese, costituite in qualsiasi forma giuridica. Possono beneficiare del voucher le imprese operanti in tutti i settori di attività economica.

Periodo di apertura: Dalle ore 10 del 19 Dicembre 2017 alle ore 24 del 9 Febbraio 2018

Risorse Misura A : € 70.000,00 (PROGETTI CONDIVISI DA PIU' IMPRESE)
Misura B: € 80.000,00 (PROGETTI SINGOLE IMPRESE)

Il contributo a fondo perduto (voucher) sarà di massimo € 10.000,00 nella misura del 70% dell'importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute con investimento minimo di € 2000,00.
Misure Misura A:
Progetti condivisi da 4 a 20 imprese, relativi all'introduzione delle tecnologie specificate agli Elenchi 1 e 2 (vedi sotto elenchi).
Il beneficiario è la singola impresa che partecipa ad un progetto aggregato proposto da un unico soggetto proponente che può essere scelto tra: DIH – Digital Innovation Hub, EDI- Ecosistema Digitale per l'Innovazione, Centri di ricerca e trasferimento tecnologico, Competence Center, parchi scientifici e tecnologici, centri per l'innovazione, Tecnopoli, Cluster Tecnologici ed altre strutture per il trasferimento tecnologico, Incubatori certificati e incubatori regionali accreditati, FABLAB, centri di trasferimento tecnologico su tematiche impresa 4.0 come definiti dal D.M. 22 MAGGIO 2017
Misura B
Progetti di singole imprese, relativi a servizi di consulenza e formazione finalizzati all'introduzione delle tecnologie specificate che fanno riferimento agli ambiti tecnologici di cui agli Elenchi 1 e 2 (vedi sotto elenchi).
Ambiti tecnologici
Elenco 1

Soluzioni per la manifattura avanzata
Manifattura additiva
Realtà aumentata e virtual reality
Simulazione
Integrazione verticale e orizzontale
Industrial internet e IoT
Cloud
Cybersicurezza e business continuity
Big data e analitcs

Elenco 2
Sistemi di e-commerce
Sistemi di pagamenti mobile e/o via web
Sistemi EDI, eletronic data interchange
Geolocalizzazione
Sistemi informativi e gestionali
Tecnologie per l'In-store costumer experience
RFID, barcode, sistemi di tracking
Sistem integration applicata all'automazione dei processi

Spese Ammissibili
Misura A

Spese per servizi di consulenza relativi alle tecnologie di innovazione digitale I4.0 (ELENCO 1 E 2 SOPRA RIPORTATI) oltre che le spese per la pianificazione e progettazione degli interventi. Possono essere finanziate anche spese per la formazione specialistica complementare alla consulenza, erogata dal fornitore principale dei servizi, nel limite massimo del 30 % della spesa prevista e solo per le tecnologie dell'elenco 1.
Misura B
Spese per servizi di consulenza relativi alle tecnologie di innovazione digitale I4.0 (ELENCO 1 E 2 SOPRA RIPORTATI). Possono essere finanziate anche spese per la formazione specialistica complementare alla consulenza, nel limite massimo del 50 % della spesa prevista e solo per le tecnologie dell'elenco 1.

Fornitore Servizi I fornitori di servizi di consulenza e formazione non possono essere soggetti beneficiari della stessa misura in cui si presentano come fornitori. Devono avere sede legale in uno degli stati membri dell'EU.
Per la Misura B i fornitori sono esclusivamente: centri di ricerca e trasferimento tecnologico, Competence Center, parchi scientifici e tecnologici, centri per l'innovazione, Tecnopoli, cluster tecnologici ed altre strutture per il trasferimento tecnologico, incubatori certificati, FABLAB, CENTRI DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO, su tematiche impresa 4.0 come definiti dal D.M. 22 MAGGIO 2017; relativamente ai soli servizi di formazione : agenzie formative accreditate dalle Regioni, Università e scuole di Alta Formazione riconosciute dal MIUR, Istituti Tecnici Superiori
SONO AMMISSI ULTERIORI FORNITORI A CONDIZIONE CHE ESSI ABBIANO REALIZZATO NELL'ULTIMO TRIENNIO ALMENO TRE ATTIVITA' PER SERVIZI ALLE IMPRESE NELL'AMBITO DELLE TECNOLOGIE DELL'ELENCO 1 SOPRA RIPORTATO.

Periodo di ammissibilità delle spese
Le spese possono essere (state) sostenute a partire dal 1° Luglio 2017 e fino al 180° giorno successivo alla data del provvedimento di approvazione della graduatoria delle domande ammesse al contributo
Criteri per assegnazione del voucher
Misura A
E' prevista una procedura valutativa a graduatoria in base al punteggio assegnato al progetto
Misura B
E' prevista una procedura valutativa a portello secondo l'ordine cronologico di presentazione della domanda.

Per maggiori informazioni e per la presentazione delle domande potete rivolgervi ad Amelia Grandi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 0532 749205

Condividi questo contenuto

Vuoi essere aggiornato sui Bandi e Finanziamenti di tuo particolare interesse?

Specifica quali compilando il modulo sottostante

Rimarrai aggiornato tramite mail!