News Trasporti

CNA Fita: Non è dovuto, da parte degli autotrasportatori, il pagamento del contributo 2019 all’autorità di Regolamentazione dei trasporti

Non è dovuto il pagamento del contributo 2019 all’autorità di Regolamentazione dei trasporti

Il Tar del Piemonte, dopo aver accolto i ricorsi di singole imprese di autotrasporto, con la Sentenza n°80/2020 del 29 Gennaio 2020, ha ora accolto il ricorso presentato dalle associazioni di categoria del settore, tra cui CNA Fita, contro la delibera dell’Art che imponeva il pagamento del contributo per l’anno 2019.

Come è noto, l’Art si è rivolto alle imprese che esercitano l’attività con veicoli superiori a 26 tonnellate presupponendo che le stesse siano connesse con porti, scali ferroviari merci, aeroporti e interporti e in quanto tali regolate.

Il Tar del Piemonte ha respinto la tesi dell’Autorità, giudicando che le disposizioni - seppure innovate dal cd decreto Genova (D.L. n.109/2018 convertito nella Legge n.130/2018) - impongano all’Art di chiedere il contributo solo ad imprese appartenenti a mercati in cui abbia concretamente esercitato le proprie competenze.

Nel caso specifico l’Art ha citato a propria difesa numerose delibere che peraltro, ha sottolineato il collegio giudicante, non attengono al mercato del trasporto merci su strada, bensì ad altri mercati (es. infrastrutture portuali, infrastrutture autostradali).

L’attività regolatoria dell’Art, conclude il Tar Piemonte, non è stata dunque diretta nei confronti degli autotrasportatori che di essa non sono stati destinatari ma semmai beneficiari.

Visti i pronunciamenti sin qui ottenuti, CNA si augura che l’Autorità desista dal fare appello al Consiglio di Stato.

×

Attenzione

 

I Commenti sono riservati ai Soci CNA.

Per accreditarsi come Socio cliccare in cima a questa pagina sulla scritta "ACCESSO ASSOCIATI" oppure utilizzare il seguente link

Condividi questo contenuto

Servizi per il settore trasporti

scopri subito quali

CNA Ferrara rappresenta diverse realtà del settore trasporti

scopri subito quali

Bandi e Opportunità