News Impresa e Donna

Questionario per le imprenditrici CNA

CNA Impresa Donna ha iniziato un percorso in collaborazione con l'Università " La Sapienza" e l'Università" Tor Vergata " di Roma con l'obiettivo di elaborare un'indagine per analizzare le difficoltà legate al bilanciamento fra vita lavorativa e vita famigliare delle imprenditrici, delle professioniste e manager italiane, nonché le conseguenze che tali difficoltà generano sull'attività lavorativa e sulla vita personale. Sebbene questo tema sia molto dibattuto , ancora poche sono le indagini che si occupano direttamente di questo universo.
Rispetto a queste lavoratrici il problema della conciliazione, proprio per quelle che sono le caratteristiche del lavoro (ad esempio: orario prolungato, impossibilità di assentarsi per lunghi periodi, ambienti competitivi ecc), presenta criticità del tutto peculiari. Infatti si evidenziano soprattutto le difficoltà per l'impatto dei carichi famigliari sulle performance lavorative e lo scollamento tra la maternità realizzata e quella desiderata. Con un effetto disincentivante per le donne che intendono intraprendere queste attività . La ricerca vuole indagare il problema della conciliazione che comprende non solo l'accudimento dei figli piccoli, ma anche la cura degli anziani, la gestione del proprio tempo libero.
Altro aspetto importante è che si punta ad avere una massa critica significativa anche nei territori , perché i dati verranno rielaborati anche in ambito provinciale e regionale. Questo monitoraggio analitico è necessario anche per la diversa offerta di servizi , che caratterizza le varie realtà italiane e che incide sulle possibilità di conciliazione .
Facciamo pertanto un appello perché tutte le lavoratrici autonome collaborino alla ricerca, compilando il questionario sulla piattaforma dedicata, con pochi minuti del proprio tempo, che però possono dare utili risultati.

Il questionario si compila online: www.conciliazione.impresefemminili.it/cna 

Tempo di compilazione 4 minuti ed è completamente anonimo.
Grazie per la collaborazione.

Jessica Morelli, Presidente di CNA Impresa Donna Ferrara

Commenta (0 Commenti)

Jessica Morelli è la nuova presidente di Cna Impresa Donna.


Jessica Morelli, titolare dell'impresa di fotografia e comunicazione di Ferrara "Intraprese Fotografiche", è la nuova presidente di Cna Impresa Donna.
"Sono molto contenta e ringrazio Cna per la fiducia e per aver pensato a me per questo ruolo", commenta Jessica, nel ringraziare Raffaella Toselli, che l'ha preceduta nell'incarico.
"Le donne imprenditrici - aggiunge - hanno sicuramente maggiori difficoltà di gestione dei tempi e delle dinamiche aziendali, in relazione spesso anche alla gestione familiare. E, quindi, hanno bisogno di servizi e politiche mirate, ma ancor più hanno una loro specificità, una capacità di gestione, una creatività nel vivere le proprie imprese che rappresenta una ricchezza per il mondo dell'imprenditoria nel suo complesso. Una realtà importante che, se da un lato ha bisogno di essere sostenuta, dall'altro va valorizzata in quanto risorsa, condivisa e messa in rete".
I migliori auguri di buon lavoro a Jessica!

Commenta (0 Commenti)

Misure di interesse per le donne imprenditrici nella legge di bilancio 2017

E' possibile scaricare qui una scheda che riepiloga le misure di interesse per le Donne Imprenditrici, relative alla legge di Bilancio 2017 .

Sono dei primi passi per sostenere concretamente le donne imprenditrici e le lavoratrici autonome, donne finora solo parzialmente protette rispetto alle lavoratrici dipendenti .

Commenta (0 Commenti)

incontro su Proteggere meglio la salute della donna - Nuovo programma di prevenzione del tumore del collo dell'utero

Argomenti trattati in questo articolo:

Mercoledì 09 Marzo 2016 – ore 17.30 si tiene un incontro informativo dal titolo "Proteggere meglio la salute della donna - Nuovo programma di prevenzione del tumore del collo dell'utero",  c/o Sala Convegni CNA Ferrara, via Caldirolo 84, FE

L'Incontro è riservato a tutte le donne del sistema CNA, imprenditrici, collaboratrici e dipendenti per aggiornarle su come è cambiato lo screening per prevenire i tumori del collo dell'utero.

Partecipa
Dott. Aldo De Togni, Direttore dell'U.O. di Organizzazione Oncologica AUSL di Ferrara

Introduce Raffaella Toselli , Presidente di CNA Impresa Donna

 

Per la conferma di partecipazione scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Scarica qui la locandina

Commenta (0 Commenti)

Nuova iniziativa Banca Marche "SOLUZIONE DONNA "

E' attiva una nuova iniziativa "Soluzione Donna" di Banca Marche che è indirizzata all'imprenditoria femminile così come individuata dalla Legge 215/92 alla quale Unifidi ha aderito.

L'iniziativa in questione nasce dal protocollo d'intesa per lo sviluppo e la crescita dell'imprenditorialità e dell'autoimpiego femminili promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall'ABI e dalle principali associazioni di rappresentanza delle imprese.

Nel documento (scarica qui) vengono indicate le condizioni di pricing applicabili alle operazioni erogate entro il 31/12/2015. In diversi casi tali condizioni sono particolarmente favorevoli

Commenta (0 Commenti)

Seminario: Donne che non alzano i tacchi

Argomenti trattati in questo articolo:

Lunedì 23 Marzo 2015 alle ore 16, c/o ECIPAR FERRARA SCARL – a Ferrara, in via Tassini 8 viene organizzato questo seminario rivolto a tutte le donne imprenditrici.

Essere donna e insieme leader significa riuscire a gestire il proprio ruolo professionale senza mortificare la propria identità di genere, ma anzi traendo da essa lo spunto per emergere e farsi ascoltare. Le donne leader devono essere libere e consapevoli delle proprie scelte individuali e dell'impatto che queste possono avere sulla famiglia e sulle aspettative professionali. Il seminario intende aiutare le donne a comprendere quali siano gli strumenti comportamentali più efficaci per sviluppare ed esercitare le proprie doti di leadership


Relatrice: Dott.ssa Paola Barbiero – Psicologa e Psicoterapeuta specializzata in psicolo-gia del lavoro e delle organizzazioni aziendali


Si prega di inviare conferma di partecipazione a: Annamaria Magri , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 0532/66440 o FAX 0532/66442 – entro Giovedì 19 marzo.

 

Scarica qui la locandina

Commenta (0 Commenti)

Un premio della Cciaa alle imprese femminili "responsabili"


Dal 1 dicembre al 30 maggio 2015, la Camera di Commercio e la Consigliera di pari opportunità della nostra provincia hanno predisposto un bando per promuovere e raccogliere le buone prassi delle imprese femminili ferraresi, in materia di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, per premiarle, valorizzarle e pubblicizzarle. Il bando è destinato alle imprese di ogni dimensione e dei vari settori economici a conduzione, o a prevalente partecipazione femminile. Possono partecipare le imprese che abbiano o stiano realizzando ad esempio: utilizzo del part-time con modalità flessibili e reversibili, job sharing, soluzioni organizzative per migliorare le condizioni di lavoro, formazione mirata, telelavoro ecc. Alle imprese selezionate verrà rilasciato l'attestato di "Impresa responsabile" in un evento pubblico di premiazione, dando la possibilità alle stesse imprese di beneficiare di varie attività di promozione. Le domande vanno presentate alla Camera di Commercio di Ferrara. Per maggiori informazioni, rivolgersi a Ughetta Ciatti, tel. 0532/749111, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta (0 Commenti)

Tavola rotonda "Voci intorno a Lucrezia: abiti, tessuti, dai vestiari delle corti alle stoffe di oggi"

Argomenti trattati in questo articolo:

Venerdì 27 giugno ore 21 si terrà la Tavola rotonda "Voci intorno a Lucrezia: abiti, tessuti, dai vestiari delle corti alle stoffe di oggi"

Conduce Dalia Bighinati con la partecipazione di: Elisabetta Gnignera studiosa italiana dei tessuti, abiti e vestiari delle Corti Rinascimentali che ha scelto come argomento: "De Comision de la Signora-Lucrezia Borgia, umanissima e piacevolissima icona dello stile del Rinascimento; Rosalia Cogo della ditta associata a CNA Amblekodi di Copparo che lavora la canapa; Giulietta Malaguti, titolare della Ditta " Arredamento di Interni Giulietta Tessuti e Complementi"che ha conivolto la Ditta Rubelli di Venezia che ha assicurato la presenza di un suo esperto, Federica Sandri, imprenditrice Ascom.

Le persone saranno accolte al piano terra dal Video "Sedimentazioni-il passato non è dietro di noi ma sotto i nostri piedi", realizzato da un gruppo di artigiane/i e artiste/i per i'ulyima edizione del Salone del Restauro. Se opportuno, la ditta Amblekodi può esporre abiti e accessori in canapa.

Dalle ore 19, la conferenza sarà preceduta da una serie di manifestazioni che coinvolgeranno i commercianti di via Saraceno, con lo scopo di animare la strada, invogliando i cittadini a partecipare. Sarà offerta musica rinascimentale, a cura di un gruppo che afferisce alla contrada, con la partecipazione del soprano Miho Kamiya di Bal'danza. I commercianti della zona proporranno aperitivi in strada a prezzo concordato.

NOTE:

E' previsto un incontro tra le Relatrici e Dalia Bighinati.

Commenta (0 Commenti)

Tavola rotonda: " Lucrezia e l'imprenditoria femminile, dal Rinascimento ad oggi"

Argomenti trattati in questo articolo:

Venerdì 20 giugno ore 20, con la conduzione di Dalia Bighinati di Telestense, si terrà questa tavola rotonda con la partecipazione di Diane Ghirardo, studiosa americana, autrice della pubblicazione" Le Duchesse e le bufale e l'imprenditoria femminile nella Ferrara Rinascimentale"; Maria Grazia Zapparoli, imprenditrice ferrarese, Vicepresidente CNA; Gisella Ferri, imprenditrice, Presidente del Comitatato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di FE; Simona Sallustro, imprenditrice Ascom
Il tema sarà affrontato con l'aiuto della conduttrice in una analisi spazio-temporale ad "elastico" per capire come l'imprenditoria femminile abbia trovato e trovi ora posto, evidenziando le difficoltà incontrate ed i successi ottenuti.
Gli invitati saranno accolti nella sede della Contrada di S.Maria in Vado in via Cammello, dal gruppo delle danzatrici che interverranno anche in altri momenti dopo il dibattito. CNA mette a disposizione un manichino con un abito di sartoria ricamato con un grande castello Estense da posizionare all'entrata.
Ore 21 Aperitivo offerto ai partecipanti da Sponsors che saranno presto definiti con organizzazione di CNA e Contrada all'interno della Sede.

Commenta (0 Commenti)

Protocollo imprese femminili

Finanziamenti su misura per 1,4 milioni di piccole e medie femminili e per le libere professioniste. Lo prevede il Protocollo di intesa siglato da Pari Opportunità, Ministero dello Sviluppo, Abi e imprese. Le banche che aderiranno dovranno indicare il plafond finanziario che potrà essere utilizzato per la concessione di finanziamenti, relativi a specifiche linee di intervento: nuovi investimenti, materiali o immateriali, per lo sviluppo dell'attività di impresa o della libera professione; costituzione di nuove attività, ecc. "Questo Protocollo – afferma Cna – è una grande occasione per far compiere un decisivo salto di qualità ai rapporti tra banche e imprese. Ma una firma non basta. Ora occorre che tutte quante le parti si impegnino a trasformare in fatti i principi enunciati nel piano".

Commenta (0 Commenti)

Workshop: Donne, Lavoro e Internet

Argomenti trattati in questo articolo:

Il 17 aprile si tiene il Workshop "Donne, Lavoro e Internet: come aprire un'attività commerciale online: gli strumenti operativi"

In seguito alla giornata informativa "Le nuove frontiere dell'autoimpiego: Donne, Lavoro e Internet" tenutasi il 6 settembre 2013 a Ferrara, è emerso un grande interesse da parte del pubblico che ha espresso l'esigenza di approfondire gli aspetti tecnici e fiscali di questo argomento.

Pertanto UDI, Consigliera di Parità, CNA di Ferrara, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Ferrara, hanno organizzato un workshop informativo focalizzato su questi aspetti. Durante l'incontro sarà illustrato, attraverso una simulazione sul computer, come registrarsi su una piattaforma di e-commerce e come aprire un negozio su internet; verranno spiegate le normative fiscali, le strategie di marketing online compresa la tecnica fotografica per web.

Il workshop è gratuito e vuole offrire alle aspiranti artigiane/imprenditrici interessate ad intraprendere un business su internet, le basi per poter acquisire l'autonomia necessaria all'avvio di una attività.

Destinatarie

Il workshop è rivolto a donne occupate, inoccupate, disoccupate interessate ad aprire un negozio su una piattaforma di e-commerce on-line.

Il workshop è a numero chiuso (max. 20 partecipanti) e la precedenza verrà data alle partecipanti della giornata informativa "Le nuove frontiere dell'autoimpiego: Donne, Lavoro e Internet".

In caso il numero delle iscrizioni superi i posti disponibili, le organizzatrici si impegnano a ripetere il workshop in altra data.

Programma

Ore 9.00

Apertura: UDI di Ferrara, Donatella Orioli Consigliera di parità per la provincia di Ferrara, Raffaella Toselli Presidente provinciale CNA Impresa Donna

Saluti: Deanna Marescotti Assessora alle pari opportunità di Ferrara, Caterina Ferri Assessora alle pari opportunità per la provincia di Ferrara

Ore 9.45

Interventi di

Debora Casarola Responsabile Affari Generali CNA

Alessia Frabetti Responsabile settore fiscale CNA

Ore 11.00

Intervallo

Ore 11.45

Giulia Bratti Presidente CNA Comunicazione - social media marketing

Ore 12.30

Break

Ore 14.00

Jessica Morelli Fotografa, formatrice, blogger

Ore 14.45

Testimonianze di venditrici online

Ore 16.00 chiusura

PEr partecipare compilare la scheda e mandarla a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

Commenta (0 Commenti)

Il Manifesto di CNA Impresa donna

Il manifesto dedicato a tutte le donne dalla Presidente di CNA Impresa Donna Emilia Romagna

 

Commenta (0 Commenti)

Incontri per le imprese femminili su "Management della piccola impresa manifatturiera per affrontare la crisi (2)

Argomenti trattati in questo articolo:

Nell'ambito di un progetto sull'Innovazione, managerialità e reti di imprese femminili, CNA ed ECIPAR emilia Romagna organizzano due incontri l'11 e il 18 marzo per sviluppare il tema "Il Management della piccola impresa manifatturiera per affrontare la crisi".

Qui l'invito con il programma per vedere i dettagli degli incontri

Le imprenditrici della Produzione che sono interessate possono rivolgersi ad Amelia Grandi, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 6 marzo

Commenta (0 Commenti)

CNA Impresa Donna: due giornate su innovazione, managerialità e reti di imprese femminili

 

"Legami e progetti comuni - Tocca a noi". Questo il titolo del workshop organizzato da CNA Impresa Donna per venerdì 24 e sabato 25 gennaio a Ferrara.

Due giorni dedicati ad un workshop relazionale e fomativo residenziale. A Ferrara il 24 e il 25 gennaio sarà messo in campo un coaching di gruppo, volto a stabilizzare la motivazione per attivare iniziative concrete sul territorio regionale da parte delle imprenditrici, con focus specifico sulle capacità di leadership del nuovo gruppo dirigente di CNA Impresa Donna dell'Emilia Roamgna; di comunicazione imprenditoriale e di genere. Ad animare l'iniziativa sarà Rosanna De Bastiani.

Commenta (0 Commenti)

Premi a imprese femminili innovative Ferrara, 2014

Argomenti trattati in questo articolo:

5° Concorso per l'assegnazione di premi in denaro a imprese femminili innovative Ferrara, anno 2014 - Bando aperto dal 10 febbraio 2014 al 31 maggio. Nel quadro delle proprie iniziative istituzionali, la Camera di Commercio di Ferrara, in collaborazione con il Comitato provinciale per la promozione dell'imprenditoria femminile, intende sostenere, attraverso l'assegnazione di appositi premi in denaro, lo sviluppo e l'innovazione delle imprese femminili della provincia di Ferrara.

SOGGETTI BENEFICIARI
Il concorso è destinato alle imprese femminili che siano in possesso dei seguenti requisiti (dal momento della presentazione della domanda al momento dell'erogazione del premio), pena l'inammissibilità:
• avere sede legale e unità operativa nella provincia di Ferrara;
• società cooperative e società di persone: essere costituite in misura non inferiore al 50 per cento da soci donna, purché l'amministratore delegato o legale rappresentante sia donna;
• società di capitali: quote di partecipazione possedute da donne in misura non inferiore al 50%, purché il Presidente, l'amministratore delegato o legale rappresentante sia donna;
• imprese individuali con titolare donna.

Leggi tutto...

Commenta (0 Commenti)

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!

Bandi e Opportunità


Leggi tutti gli articoli per questa categoria