News Giovani Imprenditori

Premio Cambiamenti CNA, al via la terza edizione, è rivolto alle start up innovative

Argomenti trattati in questo articolo:

Le candidature possono pervenire entro il 15 settembre

Sono aperte dal 1° luglio le iscrizioni a Cambiamenti, premio al pensiero innovativo delle neo imprese italiane indetto dalla CNA, che verrà assegnato il 30 novembre a Roma. L'iniziativa, che si è ormai distinta come evento di spicco nell'universo delle start up, ha registrato, nelle prime due edizioni, oltre 1300 imprese candidate, con più di 40 eventi territoriali di premiazione. A Ferrara sono state 22 le start up, create soprattutto da giovani, che hanno concorso alla scorsa edizione del premio, operanti in vari settori: dalla robotica ed engineering, alla cultura e turismo, dai servizi di tipo socio-educativo alla diagnostica nella sanità, dall'ecoedilizia all'efficienza energetica, dalla produzione multimediale alla moda sino al settore alimentare.

Numerose, anche per questa edizione 2018, le opportunità per le imprese che si candideranno, entrando a far parte di una rete che offrirà loro, anche alla chiusura del contest nazionale, possibilità di confronto e di approfondimento. Ventimila euro e un viaggio a Dublino, per incontrare prestigiosi esperti, sono i più importanti premi in palio, oltre a strumenti, servizi e opportunità per crescere, messi a disposizione da CNA e dai partner Google Italia, Facebook, H-Form, Starsup, Start Up Italia, Roland Dg Italia, con il supporto di Artigiancassa.

"Innovazione e creatività – sottolinea Bruno Faccini, presidente provinciale dei Giovani Imprenditori CNA - costituiscono un acceleratore importante per la crescita delle imprese e il rilancio dell'economia. Propensioni particolarmente forti tra le neo imprese che Cna, giustamente, intende valorizzare con il Premio Cambiamenti. Alle quali viene offerta una occasione importante per entrare in una rete imprenditoriale ricca di occasioni di confronto e di scambio di esperienze e pratiche innovative, facendosi conoscere e allargando il proprio mercato".

Chi può partecipare al Premio "Cambiamenti" e quali sono i requisiti richiesti:Il Premio Cambiamenti è rivolto a neo imprese di micro piccole dimensioni, costituite dopo il 1° gennaio 2015, che abbiano saputo innovare prodotti e processi, attraverso la loro quotidiana attività, con l'ambizione di rappresentare al meglio il nostro Paese. Imprese, inoltre, che abbiano espresso la capacità di introdurre un cambiamento nel loro settore di attività, nel territorio dove operano o nella comunità che vivono. Le domande possono essere presentate entro il prossimo 15 settembre. Per maggiori informazioni e per candidarsi, è indispensabile compilare il form di partecipazione disponibile online sul sito: www.premiocambiamenti.it

 Premio-Cambiamenti-

CNA Next Lab, dai giovani imprenditori le idee per l’impresa del futuro

Argomenti trattati in questo articolo:

Ferrara - Organizzato dai Giovani Imprenditori della CNA di Ferrara, si svolgerà giovedì 28 giugno alle ore 16, presso la sede di Wunderkammer (Palazzo Savonuzzi, via Darsena, 57 a Ferrara) "CNA Next Lab for CNA Next Company", un incontro rivolto ai giovani imprenditori ferraresi under 40 che hanno intrapreso un'attività in proprio (o sognano di farlo).

Quale tipo di impresa vogliono costruire i giovani e come intendono gestirla? Welfare, responsabilità sociale, etica ambientale possono davvero essere parte del modello di business e contribuire alla sostenibilità aziendale? Qual è la vision dell'imprenditore nell'era post crisi? Queste le domande al centro del convegno, che sarà introdotto da Bruno Faccini, presidente provinciale di CNA Giovani Imprenditori.

"Abbiamo voluto creare un'occasione – spiega Faccini – nella quale i giovani imprenditori possano confrontarsi sulle loro idee di impresa del futuro. E, inoltre, mettere a fuoco con spirito innovativo alcune tematiche, diffuse trasversalmente in ogni azienda, come ad esempio i rapporti con i propri collaboratori, dipendenti e clienti, le relazioni con il territorio, anch'esse importanti per l'attività imprenditiva, ma anche parlare del complesso equilibrio tra lavoro, casa, tempo libero. Crediamo molto che, quando le intelligenze si mettono a confronto, possano produrre idee innovative e risultati importanti. Cna Giovani imprenditori vuole essere questo, appunto, un network di riferimento per tutti i giovani che fanno o vogliono fare impresa".

Dopo l'apertura dei lavori, il programma di CNA Next Lab prevede la formazione di tre gruppi di lavoro, dedicati a: come gestire i rapporti tra imprenditori, freelance, collaboratori e clienti oltre gli stereotipi; come conciliare tempi di vita e di lavoro; i rapporti con la rete, i competitor, la comunità ed il territorio. Coordina i lavori: Wladimir Fezza, consulente di welfare aziendale.

Commenta (0 Commenti)

CNA Next Lab organizzato dal gruppo giovani imprenditori - giovedì 28 giugno ore 16

Quale tipo di impresa vogliono costruire i giovani imprenditori e che stile di management intendono adottare per gestirla? Welfare, felicità, responsabilità sociale, etica ambientale possono davvero essere integrati nei modelli di business e contribuire alla sostenibilità aziendale? Qual è la vision dell’imprenditore dell’era post-crisi?

I Giovani Imprenditori di CNA Ferrara invitano tutti gli under 40 che hanno intrapreso un’attività in proprio (o sognano di farlo) a ragionare insieme sull'impresa del futuro, giovedì 28/06, alle ore 16 c/o la sede di Wunderkammer, Palazzo Savonuzzi, via Darsena, 57
Introduce i lavori: Bruno Faccini, Presidente di CNA Giovani Imprenditori Ferrara

3 tavoli di discussione:

  • SFRUTTATI e SFRUTTATORI: ovvero come gestire i rapporti tra imprenditori/freelance, collaboratori e clienti oltre gli stereotipi
  • CASA (CHIESA) e UFFICIO: come conciliare tempi di vita e di lavoro
  • MA SEI FUORI?: la rete con i competitor, la comunità ed il territorio.

Coordina i lavori: Wladimir Fezza, consulente di welfare aziendale

Il frutto del lavoro di quest’intelligenza collettiva servirà da base per l’azione sul territorio del gruppo locale di CNA GI e offrirà spunti per l’elaborazione dei contenuti del NeXT che si terrà a Milano ad ottobre.

A seguire potremo rilassarci tutti insieme sorseggiando una birra sulle note di KALENDA DO' SOL + CAMELOT COMBO

La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi qui  

Per aiutarci ad organizzare al meglio l'iniziativa, ti chiediamo di dedicarci altri 7 minuti del tuo tempo e di partecipare alla nostra indagine sull'imprenditoria giovanile rispondendo a qualche domanda che trovi qui.

Per maggiori informazioni Silvia Merli, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 0532/749111 

 

EVENTO-GIOVANI-IMPRENDITORI

Commenta (0 Commenti)

AAA Giovani Imprenditori cercansi

 

Giovedì 18 Gennaio alle ore 18:00 è convocato il primo incontro dell’anno del Gruppo Giovani Imprenditori di CNA Ferrara che avrà lo scopo di delineare le piste di lavoro dei prossimi mesi. Se sei un socio CNA under40 ed  hai voglia di condividere idee, risorse e competenze per diffondere una cultura imprenditoriale creativa e  connessa al cambiamento, ti aspettiamo! Ti chiediamo di confermare la tua presenza a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’incontro si terrà presso la sede di CNA di via Caldirolo 84 a Ferrara

Commenta (0 Commenti)

Aperitivo "Easy to Meet" a Bondeno il 13 ottobre.

Argomenti trattati in questo articolo:

Easy to Meet  - Le giovani imprese si fanno conoscere


13 ottobre 2017 - ore 18.30

Bondeno- Casa Operaia - Viale della Repubblica, 19

 

Easy to Meet

L'iniziativa, promossa da CNA Giovani Imprenditori, intende essere un'occasione per presentare interessanti realtà imprenditoriali del territorio dell'Alto ferrarese oltre che un momento informale di incontro tra giovani imprenditori.

Programma 

 

Saluti di Bruno Faccini, Presidente CNA giovani Imprenditori di Ferrara

Interventi di:
Simone Saletti, Assessore alle attività produttive del Comune di Bondeno

"10 minuti per raccontare la mia impresa":

Nicola Cappelli, Cappelli Ricami 
Leonardo Cornacchini, Corbus
D’Andrea Nicola, Michele Marmi 
Marco Bertazza, Progetto Canapa
Valeria Balboni, Vetreria Box Doccia Sant'Agostino

"Panoramica dei bandi per contributi pubblici e offerte formative per le imprese"
Debora Tamascelli, CNA Ferrara e Giulia Pellecchia, ECIPAR Ferrara

Seguirà l'APERITIVO, durante il quale conoscere i relatori e tutti gli altri partecipanti.

Per partecipare è necessario iscriversi contattando Silvia Merli, Responsabile CNA Giovani Imprenditori di Ferrara, Tel. 0532 749 209 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

Commenta (0 Commenti)

Cambio anche al vertice di Cna Giovani Imprenditori

Cambio anche al vertice di Cna Giovani Imprenditori che, nei giorni scorsi, ha eletto suo presidente provinciale Bruno Faccini, 33 anni, socio titolare dell'azienda di marketing digitale ItEstense di Ferrara.
Al suo primo incarico dirigente nella Cna, il neo presidente ha ringraziato calorosamente il suo predecessore Matteo Fabbri, per il lavoro svolto negli ultimi anni.
"Vorrei trasmettere ai giovani che si rivolgono all'Associazione - sottolinea Faccini - la mia esperienza e know how, ma soprattutto l'entusiasmo e la voglia di fare alla base della creazione e conduzione di una impresa, capace di stare sul mercato grazie alle proprie capacità, idee e risorse personali. E' così che i giovani imprenditori possono dare vita a qualcosa di nuovo e positivo per questo territorio, lavorando insieme e avanzando proposte capaci di costruire nuove opportunità di lavoro e di crescita".

Commenta (0 Commenti)

Aspiranti imprenditori verranno sostenuti in un percorso formativo dell'innovazione. Scadenza per le candidature il 30 ottobre

Lezioni e workshop su investimenti, aspetti finanziari, perfezionamento del proprio business plan e attività di networking con venture capitalist, business angel e imprenditori. E ancora visite a incubatori, acceleratori, università e centri di ricerca: è quanto prevede la quarta edizione del Silicon Valley Mindset Program, il programma con cui la Regione Emilia-Romagna insieme ad Aster, consorzio regionale per l'innovazione e la ricerca industriale, consentirà a 10 aspiranti imprenditori con un'idea innovativa d'impresa di partecipare gratuitamente a due settimane di formazione intensiva nella Silicon Valley (5-16 dicembre).
Il bando per le candidature è pubblicato sul sito http://www.emiliaromagnastartup.it/innovative-creative/articoli/2016/10/silicon-valley-mindset-program-10-percorsi-gratuiti-silicon 
Scadenza delle candidature il 30 ottobre. Requisiti essenziali sono l'aver compiuto almeno 21 anni entro il 5 dicembre 2016 e avere la residenza o il domicilio in Emilia-Romagna.
I candidati dovranno allegare alla domanda di selezione il proprio curriculum vitae e una presentazione dettagliata dell'idea d'impresa, indicando anche l'eventuale stato di avanzamento del progetto. E' richiesta anche la preparazione di un video della durata massima di 5 minuti, in lingua inglese, in cui gli aspiranti imprenditori presentano se stessi e la propria idea di impresa. Il video andrà poi caricato su YouTube, Vimeo (o altre piattaforme simili) e il link inserito nel modulo di candidatura.
Grazie alla collaborazione tra Aster, Regione Emilia-Romagna e il partner tecnico Us Mac, i 10 aspiranti imprenditori avranno la possibilità di conoscere dall'interno il mercato americano e incontrare imprenditori e investitori, acquisendo così la mentalità della Silicon Valley. Le lezioni teoriche approfondiranno temi di grande interesse per una startup: come raccogliere investimenti, gestire le finanze, costruire collaborazioni sul mercato americano, sviluppare il pitch perfetto (ossia la breve presentazione del progetto d'impresa). A completare il programma di formazione ci saranno visite a incubatori, venture capital, business angel, grandi aziende, università e centri di ricerca della Silicon Valley.

 

Commenta (0 Commenti)

Easy to Meet si sposta a Copparo per conoscere altri imprenditori

Argomenti trattati in questo articolo:

Commenta (0 Commenti)

A Cento il prossimo appuntamento Easy to Meet tra giovani imprenditori

Argomenti trattati in questo articolo:

Si terrà a Cento presso la Pasticceria Bonazzi la prossima tappa Eay to Meet, organizzata da CNA giovani imprenditori al fine di conoscere nuovi giovani imprenditori che durante l'incontro avranno modo di presentare la propria attività e poi, durante l'aperitivo si sarà l'occasione per chi vuole approfondire la conoscenza e comrpendere se si possono avvaire nuove sinergie.

Per iscriversi cliccare qui

 

Commenta (0 Commenti)

Eat to Meet, l'evento dei Giovani Imprenditori in continua evoluzione

Argomenti trattati in questo articolo:

Il 10 settembre nel cuore di Ferrara, ci sarà un nuovo evento, organizzato da CNA Giovani Imprenditori, che intende mettere il relazione più imprenditori in un contesto sicuramente piacevole, stimolante e anche divertente. Ma l'obiettivo è: nuovo business!

Un presentatore esoterico, il castello estense come location, giochi di prestigio e tante sorprese a contorno di un contest dove si parlerà di affari.

Per partecipare scaricare e compilare la scheda, effettuare il pagamento e mandare il tutto a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Commenta (0 Commenti)

Coworking opportunità fuori e dentro CNA

Argomenti trattati in questo articolo:

Il 2 Aprile 2014 dalle ore 15.30 con Ivana Pais, Mattia Sullini, Andrea Mareschi e CNA Interpreta parleremo di "Coworking opportunità fuori e dentro CNA" presso CNA Emilia Romagna, via Rimini 7 Bologna.
Per vedere l'invito clicca qui http://www.giovani.cnaemiliaromagna.it/documenti/news/Invito_Coworking_02_04_2014_aggiornato.pdf 
Per iscriverti clicca qui http://www.cnaemiliaromagna.it/iniziative/coworking.php 

 

Gli attuali cambiamenti socio-economici hanno spontaneamente indotto nuovi modelli di gestione aziendale volti da un lato alla condivisione e dall'altro alla riduzione dei costi, tra queste la modalità di coworking. Il coworking non riguarda solo lo spazio fisico ma anche l'istituzione della "comunità di coworking" e grazie alla riduzione dei costi oltre che per professionisti si rivela utile anche nel campo imprenditoriale artigiano. Diventa perciò fondamentale capire gli elementi che si mettono in condivisione (se non si tratta solo di spazi) e distinguere tra attività libere ed attività regolamentate specificando le diverse responsabilità. Con la collaborazione di CNA Interpreta, di esperti del settore e di esempi pratici di coworking fuori e dentro CNA indagheremo le opportunità per imprenditori, professionisti e per il Sistema CNA in questo ambito.

Commenta (0 Commenti)

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!

Bandi e Opportunità