News Federmoda

Prorogata al 31 maggio la scadenza del concorso per Giovani Stilisti "La Moda in Castello siamo anche noi"

Il Concorso Cna per giovani stilisti “La Moda in Castello siamo anche noi” diventa nazionale. Lo hanno deciso Cna e Cna Federmoda di Ferrara, ritenendo ormai maturo il debutto sul territorio nazionale del Concorso legato a La Moda in Castello che, nei suoi primi tre anni di vita, ha ottenuto un successo crescente. E' stata prorogata al 31 maggio la scadenza del bando. I giovani di talento entro i 25 anni, diplomati o studenti presso Istituti superiori di design, moda e modellistica, università della moda e scuole professionali di tutto il territorio italiano, possono presentare, inviandola alla sede provinciale della Cna (via Caldirolo, 84 – Ferrara) propri figurini di abiti ispirati alle tendenze moda della primavera-estate 2015 – 2016, originali ed inediti.

Il vincitore del Concorso avrà la straordinaria opportunità di presentare la propria collezione il 24 luglio, fuori concorso, alla prestigiosa manifestazione nazionale “Riccione Moda Italia” e di seguire uno stage formativo presso una qualificata azienda del settore moda. Ai cinque primi classificati, inoltre, la possibilità di presentare i propri abiti, realizzati gratuitamente da imprese aderenti alla Cna, in una sfilata collettiva che si terrà durante la cerimonia di premiazione del Concorso e, a settembre, sulla passerella della edizione 2015 de La Moda in Castello.

Rimane del tutto confermata la finalità essenziale del Concorso, che punta innanzitutto alla valorizzazione delle capacità creative e del talento dei giovani, con l’obiettivo di favorirne l’incontro con la qualità e il saper fare delle imprese del comparto moda. Trovando, in questo, piena condivisione in Cna Federmoda nazionale, “da sempre sensibile – come puntualizza il suo segretario, Antonio Franceschini – a percorsi mirati a promuovere l’integrazione tra scuola e impresa, fattore indispensabile per il futuro dello stesso made in Italy”.

“La trasmissione delle competenze nell’ambito del sistema moda italiano – aggiunge Franceschini – è assolutamente fondamentale. C’è bisogno di nuova linfa, sia dal punto di vista creativo, che delle capacità e conoscenze tecniche. Le imprese debbono senz’altro aprirsi e investire sui giovani, offrendo loro la possibilità di formarsi direttamente in azienda, mentre è importante che le scuole favoriscano questo incontro delle nuove generazioni con un sistema delle imprese della moda di grande qualità”.

“Siamo orgogliosi di questo premio – commenta, infine, Maria Grazia Zapparoli, presidente provinciale di Cna Federmoda – perché i giovani sono il rinnovamento e il nostro futuro. La scelta di trasformarlo in un concorso nazionale corrisponde al grande valore che assegniamo al contributo dei giovani, alla loro creatività e talento innovativo. D’altra parte, questa nostra iniziativa può servire a far conoscere meglio in Italia la qualità del comparto moda della nostra provincia, ricco di capacità produttive e competenze professionali tipiche del migliore made in Italy ”.

Per maggiori informazioni, rivolgersi a Cna Federmoda, tel. 0532/749111, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Scaricare qui il bando per partecipare

 

 

 

fotoGiovani

×

Attenzione

 

I Commenti sono riservati ai Soci CNA.

Per accreditarsi come Socio cliccare in cima a questa pagina sulla scritta "ACCESSO ASSOCIATI" oppure utilizzare il seguente link

Condividi questo contenuto

CNA Ferrara rappresenta diverse realtà del settore moda

scopri subito quali

Servizi per il settore Federmoda

scopri subito quali

Bandi e Opportunità