APPALTI – ECONOMIA & TERRITORIO Le proposte della CNA in materia di appalti

Mercoledì 3 ottobre alle ore 17.30  c/o RISTORANTE "DA GIUSEPPE" in Copparo

L'evento sarà uno dei primi approfondimenti che la nostra associazione sta organizzando a livello territoriale, dando segno tangibile ed indiscutibile della totale presa di coscienza delle realtà economiche che contraddistinguono il nostro territorio in tema di appalti pubblici.

L'incontro sarà concentrato sull'analisi di alcuni punti salienti del nuovo codice appalti al fine di condividere con le stazioni appaltanti, quel giorno rappresentate dai Sindaci e dai loro responsabili tecnici, i dubbi e le perplessità che questo nuovo codice già dalla prima "messa in servizio" ha creato nelle imprese e nelle amministrazioni pubbliche che lo hanno messo in atto.

Sarà un momento molto importante per la CNA di Copparo/Berra e con la volontà anche a livello territoriale di essere connessi a quel cambiamento tanto sperato, si delineeranno strade alternative a quelle fino ad oggi adottate dalle stazioni appaltanti, confrontando le idee di tutti i partecipanti al fine di dare la possibilità a tutte le imprese artigianali del territorio di essere anch'esse parte dello scenario economico locale.

 

L'impresa deve essere al centro di ogni società civile, dove c'è impresa sussiste benessere e indotto economico per tutti.

 

Interventi di:

Paolo Mazzini Presidente di CNA Copparo

Riccardo Roccati Presidente CNA Costruzioni

Lorenzo Minganti Consulente legale esperto in appalti pubblici – Sindaco del comune di Minerbio

Interventi dei Sindaci dei comuni interessati

Question Time

Conclusioni:

Davide Bellotti Presidente Provinciale CNA Ferrara

 

Moderatore:

Francesco Robboni Responsabile CNA Copparo

 

PER ADESIONI

Compilare la scheda di iscrizione e spedirla a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per chi intendesse fermarsi a cena o per una pizza al termine dell'iniziativa, il ristorante "Da Giuseppe" praticherà uno sconto del 30%

 

titolo

Condividi questo contenuto