News Costruzioni

Costruzioni in legno, da nuove tecnologie e collaborazioni grandi opportunità per le imprese del territorio

Argomenti trattati in questo articolo:

Casette mono e bifamiliari certo, ma non solo. Il mercato delle costruzioni in legno, in continua espansione (+ 10% all'anno), vede oggi uno sviluppo soprattutto sul versante delle strutture più complesse, edifici multipiano, sia privati che pubblici, di notevole rilevanza, come ad esempio scuole. E' a questo mercato crescente, che Cna Costruzioni di Ferrara ha invitato le imprese ferraresi associate a rivolgere la propria attenzione, in una fase di persistente stagnazione dell'edilizia, dopo la lunga crisi che ne ha ridimensionato severamente il peso specifico, attraverso l'incontro dell'altra sera, promosso in collaborazione con l'azienda trentina XLam Dolomiti, leader nazionale nella produzione di pannelli in legno per costruzioni.
Dal punto di vista delle imprese del territorio, la tecnologia XLam, diversamente da quella dei telai prefabbricati chiavi in mano – ha specificato il direttore commerciale di XLam Dolomiti Marco Pompili - può comportare benefici di grande interesse, in quanto richiede, di per sé, il concorso di diverse specializzazioni produttive sia nel campo edile, che in quello impiantistico e degli infissi. Un dato parla per tutti: l'Emilia Romagna terza regione in Italia per nella costruzione di edifici in legno (l'Italia è al quarto posto nel mondo, con investimenti pari a un miliardo di euro) è solo sesta per imprese impegnate in questo segmento di mercato, con margini di crescita delle imprese locali, quindi, del tutto rilevanti.
Lo ha sottolineato il presidente di Cna Costruzioni, Riccardo Roccati, preannunciando l'intento dell'Associazione di favorire l'accesso delle proprie imprese a nuove occasioni di lavoro e di business, come quella delle costruzioni in legno ed altre ancora, attraverso la creazione di reti produttive su questo ed altri aspetti riferiti, più in generale, ai grandi temi della rigenerazione urbana e dell'efficientamento energetico. Nei fatti, la tecnologia delle costruzioni in legno si presenta fortemente competitiva, anche dal punto di vista dei costi e della riduzione dei tempi di edificazione, per non parlare dei requisiti di sicurezza (antisismica, ignifuga, ecc.) resistenza strutturale, risparmio energetico e sostenibilità ambientale. Non si parla più, appunto, di casette e chalet, ma di importanti opere strutturali, che riempiranno le nostre città nei prossimi anni.

Le imprese di costruzioni che vogliono avere maggiori informazioni e contatti possono chiamare Attilio Capozza di CNA Ferrara tel 0532 749111 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!

CNA Ferrara rappresenta diverse realtà del settore costruzioni

scopri subito quali

Servizi per il settore costruzioni

scopri subito quali

Bandi e Opportunità