News Benessere e Sanità

L'8 luglio a Portogaribaldi serata Moda-Fitness-Acconciatura

Argomenti trattati in questo articolo:

Anche quest'anno si tiene la serata-spettacolo organizzata dall'ANAM di Ferrara, in collaborazione con CNA Benessere e Sanità, a Portogaribaldi in via dei Mille, l'8 luglio alle ore 21.30.

Protagonisti saranno il total look curato dai Maestri acconciatori dell'ANAM che presenteranno le nuove tendenze moda dell'acconciatura oltre ai balletti e le musiche della scuola di ballo di Lousie Gard.

Vi aspettiamo numerosi.

Commenta (0 Commenti)

Codice etico per le palestre che promuovono salute

All'interno del Piano Regionale per la Prevenzione 2016-2018, la Regione Emilia Romagna ha recentemente approvato, con la DGR 2016/2263, gli INDIRIZZI REGIONALI PER LA PROMOZIONE DELL'ATTIVITA' FISICA E DELLA PRESCRIZIONE DELL'ESERCIZIO FISICO NELLE PERSONE CON PATOLOGIE CRONICHE, che rivedono e migliorano le indicazioni contenute in precedenti atti analoghi finalizzati alla creazione di un circuito virtuoso di Palestre sane ed etiche..
Le Palestre interessate dovranno sottoscrivere un codice etico che tiene conto non solo dei principi della sana alimentazione, ma anche di tutti quei comportamenti scorretti come l'assunzione di alcol o il gioco d'azzardo. Si tratta di è una vera e propria carta dei valori che ha l'obiettivo di creare una rete di palestre che promuovono Salute ed Attività Motoria Adatta, che antepongono la l'adozione di sani stili di vita ed il miglioramento delle condizioni psicofisiche dei propri iscritti a forme di introito non eticamente coerenti, come per esempio la vendita di energy drink che andranno eliminati anche dai distributori automatici.
L'adesione al codice etico è volontaria e comporta i seguenti obblighi e vantaggi per la palestra sottoscrivente:
– facilita la conoscenza del Codice Etico tra gli utenti che afferiscono alla struttura esponendo, ad esempio, in tutte le sedi in cui svolgono le attività e nei siti web che
fanno loro riferimento, il Codice Etico e i materiali informativi predisposti – partecipa alle attività di formazione e aggiornamento organizzate periodicamente
dalle Aziende USL o dagli Enti Locali
– espone e diffonde i materiali informativi sulla promozione dei sani stili di vita predisposti da Regione, Enti Locali e Aziende USL
– ha diritto alla collaborazione di Regione Emilia-Romagna, Enti Locali e Aziende USL per interventi di informazione e prevenzione e di supporto ai professionisti che
operano nella palestra (responsabili, allenatori, ecc.....) sui temi della promozione della Salute e riguardo all'uso di sostanze legali ed illegali e abusi di farmaci
– può utilizzare il titolo di "Palestra che Promuove Salute" riconosciuta dalla Regione Emilia-Romagna e il relativo logo nel promuovere le proprie attività
– la struttura viene inserita nell'elenco delle Palestre e delle Associazioni Sportive che promuovono Salute, reso visibile anche attraverso i siti web di Enti Locali e
Aziende USL.

Il testo integrare della delibera è scaricabile al seguente indirizzo http://servizissiir.regione.emilia-romagna.it/deliberegiunta/servlet/AdapterHTTP?action_name=ACTIONRICERCADELIBERE&operation=downloadTesto&codProtocollo=GPG/2016/2263 

Per info: Silvia Merli 0532 749111 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Commenta (0 Commenti)

Fashion Event Emmediciotto: aggiornamento nuove tendenze acconciatura

Argomenti trattati in questo articolo:

Commenta (0 Commenti)

Seminario su verifiche fiscali nelle imprese del Benessere

Argomenti trattati in questo articolo:

Lunedì 14/11/2016 - ore 18 nella Sala Direzione di CNA Ferrara si tiene un Seminario gratuitosu "LE VERIFICHE FISCALI NELLE IMPRESE DI ACCONCIATURA ED ESTETICA- Novità e tutele"

Insieme a Rita Tosi, Responsabile del Settore Fiscale di CNA Ferrara, cercheremo di rispondere ad alcuni quesiti:
Quali sono i controlli fiscali più frequenti?
Come mi devo comportare nel corso delle verifiche?
E' vero che saranno aboliti gli studi di settore?
Il redditometro esiste ancora?

L'iniziativa è riservata ai Soci CNA


E' gradita conferma di partecipazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Commenta (0 Commenti)

Convegno regionale sul ruolo della Socio-estetista

Argomenti trattati in questo articolo:



Il convegno farà il punto sui contenuti professionali della "socio-estetica" con le Istituzioni e le strutture sanitarie che già ospitano estetiste che erogano prestazioni a persone svantaggiate e/o sottoposte a procedure sanitarie particolarmente invasive.
Nella discussione si evidenzierà il contributo della socio-estetista e la sua possibile utilizzazione in ambienti prossimi a quelli di cura ed assistenza delle persone in condizioni di fragilità.
Cercheremo, assieme ai rappresentanti istituzionali, di mettere a fuoco i possibili percorsi per il riconoscimento di questa figura e delle sue competenze esperte per l'esercizio dell'attività di estetica in queste delicate condizioni.

Scarica qui il programma

Commenta (0 Commenti)

workshop sulla soddisfazione del cliente con nuove tecnologie estetiche

Argomenti trattati in questo articolo:

Come incide la soddisfazione del Cliente  sul bilancio del mio Centro Estetico

Focus: Laser Bravo 808 nm - EPILAZIONE EFFICACEo

 

Lunedi 9 Maggio 2016 - ore 9,30 

Sala Convegni di CNA Ferrara, via Caldriolo 84

PROGRAMMA

9,30 Presentazione azienda

l vantaggio di crescere insieme

10,15 Laser Bravo808 dalla Teoria alla Pratica

11,00 Pausa

11,30 Opportunità di Finanziamento alle imprese

12,00 Convenzioni Credito al consumo

12,30 Colloquio imprenditoriale

INFORMAZIONI : 349 4906303 Michele Caleffi - uff. commerciale

RISERVA IL TUO POSTO GRATUITO IN SALA inviando una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Visita il sito www.levantequipment.com 

Commenta (0 Commenti)

Melanoma più frequente in giovani donne che usano lampade abbronzanti

Le donne sotto i 40 anni al momento della diagnosi di melanoma usano le lampade abbronzanti in età più giovane e con maggiore frequenza rispetto a chi invece ha scoperto il tumore in epoca più tarda. Sono queste le conclusioni di uno studio appena pubblicato su Jama Dermatology firmato dai ricercatori dell'Università del Minnesota coordinati da DeAnn Lazovich, professore associato di epidemiologia e salute pubblica. Allo studio hanno preso parte 681 pazienti ambosessi con diagnosi di melanoma posta tra il 2004 e il 2007 e 654 soggetti di controllo tra 25 e 49 anni. «Più della metà dei componenti di entrambi i gruppi erano donne, e quelle che si abbronzavano nei centri di bellezza avevano un rischio di sviluppare il tumore cutaneo aumentato da due a sei volte rispetto alle altre» esordisce la ricercatrice, precisando che in confronto alle partecipanti tra 40 e 49 anni, quelle sotto i 40 riferivano di avere iniziato l'abbronzatura indoor già in giovane età (16 contro 25 anni) e di averla utilizzata con maggiore frequenza, con un numero medio di sessioni rispettivamente di 100 e di 40.

«Viceversa, gli uomini hanno usato le lampade abbronzanti con meno frequenza rispetto alle donne: 44,3% contro 78,2%, fatto che potrebbe in parte spiegare la scarsa correlazione tra abbronzatura indoor e melanoma tra i maschi» scrivono gli autori. Conclude Lazovich: «I nostri risultati suggeriscono che gli sforzi per regolamentare l'uso delle lampade abbronzanti sono essenziali per arginare l'epidemia di melanoma, specie tra le giovani donne». E in un editoriale Gery Guy, dei Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, commenta: «Questi dati confermano che ridurre l'esposizione ai raggi ultravioletti emessi dalle lampade abbronzanti è utile per prevenire il melanoma. Ciò detto, sarebbe necessario istituire un programma di monitoraggio continuo per determinare l'impatto delle politiche mirate a regolamentare l'uso dell'abbronzatura indoor sull'incidenza del melanoma».

Jama Dermatol. 2016. doi: 10.1001/jamadermatol.2015.2938 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26818409 

Jama Dermatol. 2016. doi: 10.1001/jamadermatol.2015.3007 
http://archderm.jamanetwork.com/article.aspx?articleid=2484641 

Commenta (0 Commenti)

Show Visual Rusk - Moda Capelli 2016 Primavera-Estate

Anche quest'anno l'ANAM in collaborazione con CNA Benessere e Sanità e la Scuola di Acconciatura di Ecipar organizzano un evento di aggiornamento sulle nuove tendenze moda capelli per la prossima primavera-estate.

Un evento straordinario perchè la dimostrazione sarà presentata da Michela Amoroso Stilista europeo & Philippe Oder Academy, con la partecipazione della stilista internazionale Karina Brasseur 

Commenta (0 Commenti)

Workshop "Spazi condivisi nelle attività del Benessere"

Argomenti trattati in questo articolo:

Lunedì 8 febbraio 2016 ore 9.30 si tiene presso la CNA di Ferrara un workshop gratuito dedicato al settore Benessere dal titolo "SPAZI CONDIVISI NELLE ATTIVITA' DEL BENESSERE - Opportunità in tempo di crisi"

Programma

Ore 9.30 - Registrazione
Ore 10 - 

E’ possibile svolgere l’attività riducendo il più possibile i costi. Soluzioni di coworking/affitto di poltrona
Dr. Daniele Dondarini, Responsabile regionale CNA Benessere e Sanità

- Nuove opportunità contrattuali con il Jobs Act
Dr.ssa Ughetta Ciatti, Responsabile sindacale CNA Ferrara

- Domande e risposte
Per maggiori informazioni e per prenotare la partecipazione rivolgersi a Francesco Robboni, Responsabile CNA Benessere e Sanità Ferrara al 0532749111 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta (0 Commenti)

In vigore dal 16 gennaio nuove disposizioni sulle apparecchiature dell'attività di estetista

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l'atteso decreto interministeriale n. 206 del 15 ottobre 2015, che modifica il decreto del 12 maggio 2011, n. 110, concernente il regolamento di attuazione relativo agli apparecchi elettromeccanici utilizzati per l'attività di estetista, che entra in vigore il 16 gennaio 2016. Il Diverse le novità, tra le quali, d'interesse per le imprese di estetica e gli operatori qualificati, l'aggiornamento di talune modalità d'uso delle apparecchiature che erogano trattamenti di calore, anche tramite correnti di radiofrequenza, con la precisazione di criteri di esercizio e cautele d'uso più dettagliate e stringenti rispetto alla versione precedente.
Per la fotodepilazione (luce pulsata), inoltre, sono stati estesi i valori consentiti sulle lunghezze d'onda più alte (bassa frequenza), passando dai precedenti limiti di 1.100 nanometri a 1.200 nanometri, con un range di temperatura per il raffreddamento della pelle esteso da 5°C a 15 °C; sottolineando, per tutte le apparecchiature, nell'introduzione alle schede, che gli apparecchi vanno usati esclusivamente su "soggetti consenzienti adeguatamente informati circa finalità dei trattamenti, utilizzazione, possibili risultati, controindicazioni e rischi".
Viene poi introdotta una nuova scheda, relativa al dermografo per micropigmentazione, per il quale si sottolinea la necessità di osservare le indicazioni contenute nelle Linee Guida del Ministero della Sanità, Circolare del 05.02.1998 n. 2.9/156 e Circolare del 16.07.1998 n. 2.8/633 (per l'Emilia Romagna vedere le Linee Guida per il tatuaggio di cui alla Dgr 465/2007).
Con riferimento alla "vexata quaestio" della formazione aggiuntiva, necessaria per intraprendere attività di dermopigmentazione, il Decreto definisce sufficiente la formazione ricevuta dal costruttore dell'apparecchiatura, purché certificata nei modi previsti senza la necessità di frequentare i corsi Ausl per tatuatori di cui ad un recente parere del Ministero. Per maggiori informazioni, rivolgersi a Unione Benessere e Sanità, Francesco Robboni, tel. 0532/749111, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta (0 Commenti)

Seminario: Pillole di NutrEstetica il 30 novembre

Argomenti trattati in questo articolo:

Seminario per Estetiste

Pillole di NutrEstetica
Dal cosmetico all'alimentazione passando per la fisologia per un risultato vero e duraturo.

Lunedì 30 novembre 2015, ore 14, Sala Convegni di CNA Ferrara, via Caldriolo 84


Relatori
Rosa Anna Iorio, Biologa Nutrizionista
"La scelta dei cibi giusti per una corretta idratazione della pelle"


Marco Mazzoni, Consulente Ambiente e Sicurezza CNA Ferrara
"La tutela della salute in campo estetico"


Gisberto Caccia, Chimico Farmaceutico

"I prodotti cosmetici: come vanno analizzati dal punto di vista fisiologico per una pelle più bella e luminosa e cosa cercare negli INCI"


Per partecipare iscriversi mandando email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  specificando nell'oggetto l'iniziativa.

Commenta (0 Commenti)

Seminario per le imprese del Benessere

Argomenti trattati in questo articolo:

Cambiare prima di essere costretti a farlo. controlli e verifiche nelle imprese del benessere. E' il titolo del seminario rivolto alle imprese del Benessere che si tiene Lunedì 2 novembre 2015 dalle 10,30 alle 13,30 a Bologna presso la CNA Emilia Romagna.

 

Chiamiamo estetiste ed acconciatori ad una occasione da non perdere per poter valutare se la propria azienda e le proprie procedure organizzative e gestionali siano coerenti con le norme vigenti.
I cosmetici sono correttamente conservati? Le apparecchiature sono gestite secondo quando previsto dal fabbricante? Gli ambienti, i box e gli spazi disponibili nel centro o nel salone sono adeguati?
Nel convegno, che si terrà lunedì 2 novembre p.v. a Bologna, di cui si invia il programma, affronteremo questi temi e sarà possibile per tutti i presenti chiarire i propri dubbi circa la propria situazione professionale; compilate il modulo di iscrizione allegato e rinviatelo via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) o via fax (051/7459532) alla segreteria;

la partecipazione è gratuita.

Scarica qui l'invito

Scarica qui la scheda di adesione

Commenta (0 Commenti)

Seminario di aggiornamento per gli operatori del settore benessere

Lunedì 18 Maggio 2015 si tiene un seminario che ha l'obiettivo di aggiornare gli operatori del benessere su alcuni temi che riguardano la loro attività, nello specifico:

 La gestione della relazione con il consumatore dal punto di vista legale - Avv. Alessandra Tuffanelli

 
I.N.C.I – ovvero l'importanza di saper leggere le etichette dei prodotti - Prof.ssa Silvia Vertuani, UNIFE e socia Ambrosialab

 
Sano è bello? Gli effetti dell'alimentazione su cute e capelli - Prof.ssa Silvia Vertuani, UNIFE e socia Ambrosialab

 

Cosmetici VEG e cruelty free-- Dott. Riccardo Barbieri, Global Cosmesi
 

Coordina i lavori Francesco Robboni, Responsabile Unione Benessere e Sanità CNA Ferrara, a cui chiedere anche maggiori informazioni

 

Per partecipare iscriversi qui

Commenta (0 Commenti)

Seminario su estetica e bellezza in chemioterapia

Argomenti trattati in questo articolo:

Prendersi cura del proprio corpo e valorizzarne la bellezza sono elementi importanti anche e soprattutto quando si affronta una battaglia difficile come quella contro il tumore.
CNA Benessere e Sanità, insieme a CNA Impresa Donna e CNA Pensionate organizzano un seminario che vuole essere un contributo di conoscenza rivolto alle imprese della " BELLEZZA " che, in rete con altri soggetti, possono fornire un apporto significativo al benessere delle donne, durante e dopo la cura oncologica, aiutandole in tale modo anche a combattere la loro lotta contro la malattia.

Il seminario si tiene Lunedì 27 Aprile 2015, ore 14.30 in Sala Convegni di CNA Ferrara, via Caldirolo 84.

PROGRAMMA

Ore 14,30 Registrazione

Ore 14.45 Saluti, Raffaella Toselli, Presidente CNA Impresa Donna

Apertura lavori, Catia Armari, Vice Presidente unione benessere e Sanità CNA Ferrara

Ore 15.00 La parola alla medicina

"Lesioni cutanee precancerose ed effetti della chemioterapia sulla cute e sui capelli"

Dott.sa Federica Osti Spec. Dermatologa, AUSL Di Ferrara.

"Modificazioni corporee a seguito delle terapie antitumorali "

Dott.sa Monica Indelli Oncologa Servizio di Oncologia S.Anna di Cona.

"La chirurgia plastica nella malattia tumorale tra estetica e terapia "

Dott.sa Claudia Randi Spec.Chirurgia plastica Ausl di Ferrara

"Terapie tumorali ed effetti secondari: implicazioni psicologiche "

Dott.sa Sarà Massarenti Dottorato di Psiconcologia Università di Ferrara.

Ore 16,30 La parola all'estetica

"Soluzioni pratiche per essere belle come sempre"

Massimo Micheletti, tecnico tricologo - Marcella Furini, estetista


Ore 17.00 Domande e Risposte

Si richiede prenotazione, cliccando qui

Commenta (0 Commenti)

Nuovo talent show per gli Hair stylist

Il coordinamento acconciatori Nazionale CNA ha valutato positivamente la proposta di collaborare alla buona riuscita del talent show TAGLIATI PER LO STILE una trasmissione televisiva che, utilizzando la formula della competizione fra professionisti di un unico settore, si propone di dare visibilità a una categoria di lavoratori importantissima, anche e soprattutto nel mondo dello spettacolo: i parrucchieri o hairstylist. La produzione avvierà i casting a partire da Febbraio a Roma ed in altre città italiane le cui date verranno pubblicate nel sito www.tagliatiperlostile.it  ; il regolamento è consultabile sempre sul sito.

 

Scarica qui la presentazione

Commenta (0 Commenti)

Iniziativa HairRing al Cosmoprof Bologna 2015

Argomenti trattati in questo articolo:

Nell'ambito della fiera COSMOPROF 2015 sotto l'egida di Camera Italiana Acconciatura , di cui CNA è uno dei soci fondatori , si svolgerà la quarta edizione di HAIRRING , performance dedicata ai giovani . Il tema guida di quest'anno sarà : GLI ELEMENTI : ARIA , TERRA , FUOCO, ACQUA " cioè lo sviluppo della bellezza ecosostenibile e il ritorno alle origini . I giovani devono essere sotto i 25 anni e la domanda deve essere inviata entro il 14 MARZO 2015 , la prestazione è a titolo gratuito .
Di seguito la documentazione esplicativa delle modalità di adesione al progetto sopraindicato .
Ricordiamo che lo stand di Camera Italiana dell'Acconciatura sarà al padiglione 25 Area C58- C64 ed all'interno dello stesso verrà data visibilità a CNA . Quest'anno il COSMOPROF si tiene dal 20 al 23 MARZO2015 .

 

Scarica il progetto , la scheda di adesione , la liberatoria alle immagini e la prestazione gratuita

Commenta (0 Commenti)

Sentenza del Consiglio di stato su apparecchiature per l'estetica

Il Ministero dello Sviluppo Economico, su sollecitazione di CNA e Confartigianato, ha fornito proprie precisazioni, in data 18/11/2014, in merito alla recente sentenza del Consiglio di Stato che, nel 2014, aveva ribadito la piena vigenza del DM 110/2011 relativo alle apparecchiatura per l'estetica, contestando l'esclusione, tra le apparecchiature ammesse all'uso delle estetiste, degli stimolatori ad ultrasuoni a bassa frequenza per il trattamento delle adiposità localizzate, della luce pulsata per fotodepilazione e del laser per la depilazione estetica.

 

In questa nota del Ministero si conferma che, anche dopo la sentenza del Consiglio di Stato, il DM 110/2011, concernente gli apparecchi elettromeccanici ad uso estetico, è pienamente in vigore ed in merito alle apparecchiature di cui sopra, si precisa quanto segue:
1) Stimolatori ad ultrasuoni a bassa frequenza per il trattamento delle adiposità localizzate (cavitazione): alla luce della sentenza, queste apparecchiature non dovrebbero essere più escluse dal Decreto 110/2011 ma, al momento, non sono definite le caratteristiche tecnico-dinamiche, i meccanismi di regolazione, le modalità di esercizio e di applicazione e le cautele d'uso.
2) Luce pulsata per fotodepilazione: la scheda allegata al decreto 110/2011, contrassegnata con il numero 16, dovrebbe essere stata privata, dalla sentenza del Consiglio di Stato, del paragrafo "descrizione peculiarità apparecchiatura elettronica ad impulsi luminosi per fotodepilazione.
3) Laser per depilazione estetica: la sentenza del Consiglio di stato avrebbe eliminato dalla scheda 21 b, il primo, il secondo ed il quarto capoverso del paragrafo "descrizione dell'apparecchio".
Pertanto, verrebbero meno una serie di specificazioni di carattere tecnico che definivano le caratteristiche delle apparecchiature citate, in un quadro in cui l'estetista sarebbe chiamata, comunque, a garantire la conformità dei dispositivi ed il loro uso alle prescrizioni di cui al codice del Consumo (D.Lgs 106/2005), alla Direttiva bassa tensione (L. 791/77), alla Direttiva sicurezza generale prodotti (D.Lgs. 172/2004) ed alla Direttiva compatibilità elettromagnetica (D.Lgs.194/2007).


In sostanza, il Ministero avverte, da una parte, tutte le estetiste circa il fatto che acquistando una delle apparecchiature riammesse dal Consiglio di Stato potrebbero, in assenza di precise specificazioni tecniche acquistare apparecchiature e farne uso, in condizioni non coerenti con disposizioni normative di carattere generale concernenti la sicurezza dell'utente e, dall'altra, che il Ministero, unitamente al Ministero della Salute sta predisponendo una revisione del Decreto 110/2011 per fornire quelle indicazioni tecniche per l'uso di tali apparecchiature che, in questa fase mancano.
Pertanto, alla luce delle considerazioni del Ministero competente e valutate le difficoltà connesse alla definizione di specifiche tecniche delle apparecchiature riammesse all'uso delle estetiste, per garantire la sicurezza dell'uso delle medesime ed evitare contestazioni e sanzioni a carico delle estetiste stesse, consigliamo caldamente a tutte le estetiste associate, di evitare acquisti di tali apparecchiature o rimessa in esercizio delle stesse, in attesa che un aggiornamento del Decreto 110/2011 vada a definire le nuove condizioni d'uso e le caratteristiche di tale strumentazione utilizzabile dalle estetiste.

Commenta (0 Commenti)

CNA Ferrara rappresenta diverse realtà del settore benessere e sanità

scopri subito quali

Servizi per il settore benessere e sanità

scopri subito quali

Bandi e Opportunità


Leggi tutti gli articoli per questa categoria