News Aree Territoriali

Fisco e burocrazia, ma anche efficienza e qualità dei servizi le richieste della Cna al neo Comune di Fiscaglia

Prosegue il giro di incontri tra i dirigenti della Cna Area Delta e i sindaci del Basso Ferrarese, ai quali l'Associazione ha chiesto un confronto per fare il punto sull'economia locale e sulla situazione delle imprese, duramente provate dalla lunga crisi di questi ultimi anni. L'ultimo, in ordine di tempo, è quello tenutosi nei giorni scorsi tra il sindaco di Fiscaglia, Sabina Mucchi e il presidente e la vice presidente dell'Area Cna del Delta, Giordano Conti e Enrica Mantovani, il responsabile dell'Area Luca Corteggiani e il responsabile della Sede Cna di Codigoro, Tiziano Chiarabelli.
Tra i primi punti, posti dall'Associazione al sindaco Mucchi, la richiesta di uno sforzo ancor più stringente della neo-Amministrazione, frutto della recente fusione di Migliarino, Migliaro e Massafiscaglia, sul tema degli oneri fiscali e burocratici che pesano tutt'ora sulle imprese, resi ancor più gravosi, nella fase attuale, da una recessione economica, che ne mette a dura prova la capacità di stare sul mercato. Inoltre, la Cna ha sollecitato azioni di prevenzione e vigilanza da parte del Comune per contrastare il crescente fenomeno dell'abusivismo, che produce gravi danni alle imprese regolari e azioni di promozione e sostegno alla creazione di nuove attività imprenditoriali.
In tema di tassazione locale, il sindaco Sabina Mucchi, nell'assicurare la massima attenzione del Comune alla salvaguardia delle imprese del territorio, ha dichiarato la volontà dell'Amministrazione di non aumentare in alcuna maniera gli indici di prelievo attuali, operando, anzi, per portarli ad un livello di omogeneità nell'ambito di tutto il territorio del nuovo Comune, ritoccando al ribasso quelli in vigore a Massafiscaglia leggermente più elevati rispetto a Migliarino e Migliaro. Confermando, poi, lo spirito di collaborazione, instaurato negli ultimi anni, il sindaco di Fiscaglia ha, quindi, riaffermato l'impegno dell'Amministrazione a sostegno delle imprese del territorio.
Infine, sulla nuova realtà scaturita dalla fusione dei tre Comuni, scelta non solo apprezzata ma, anzi, fortemente voluta dalla Cna dell'Area Delta, i dirigenti dell'Associazione hanno auspicato che la nuova Amministrazione di Fiscaglia sappia qualificarsi con sempre maggiore nettezza, tra le imprese e i cittadini, per la propria capacità di operare scelte precise di efficienza, di contenimento dei costi e più elevata qualità dei servizi. Obiettivi e impegni, questi, che sono alla base del sostegno stesso alla nascita del nuovo Comune, ai quali Cna intende offrire il proprio contributo concreto e costruttivo.

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!

Bandi e Opportunità


Leggi tutti gli articoli per questa categoria