News ed eventi

Assemblea regionale CNA: le nostre priorità per l’Emilia Romagna

 

50 imprenditori in rappresentanza della Cna di Ferrara hanno partecipato all’assemblea all’Arena del Sole di Bologna – Riconoscimento “Patto per il lavoro” alla Pubbliteam di Gianluca Cestari

 

 

 "Patto per il lavoro, infrastrutture e sostegno alle imprese. In particolare, è necessario costruire un quadro normativo rivolto al sostegno alle piccole imprese, che formano il 90% del nostro tessuto imprenditoriale regionale, sono vicine al territorio e sono in grado di costruire coesione sociale”.

Sono queste le priorità su cui dovrà lavorare il prossimo Presidente della Regione Emilia Romagna secondo Davide Bellotti, Vice Presidente di Cna Emilia Romagna e Presidente di Cna Ferrara.

“Per quanto riguarda il nostro territorio provinciale – prosegue Bellotti – va sicuramente affrontato il tema infrastrutturale: è necessario completare la Cispadana e collegarla alla Ferrara Mare. E’ necessario anche affrontare con decisione il tema idrogeologico, vale a dire la difesa della nostra costa e dell’area deltizie, che riveste come sappiamo una grande importanza turistica. E’ necessario, accanto alle operazioni di manutenzione ordinaria, mettere a punto una norma speciale che si occupi in modo specifico della tutela e salvaguardia di quell’area”.

L’Arena del Sole di Bologna ha ospitato anche quest'anno – nella serata di lunedì 20 gennaio - l’assemblea annuale di Cna Emilia Romagna. Oltre 800 gli imrpenditori presenti in sala, 50 i membri della folta delegazione ferrarese.

All’assemblea erano presenti i candidati alla Presidenza della Regione Emilia Romagna a cui è stato presentato un documento elaborato da Cna: “Un documento – ha spiegato durante il suo intervento il Presidente di CNA Emilia Romagna Dario Costantini – basato sui temi chiave che riteniamo distintivi per il buon governo della Regione nei prossimi cinque anni. Meno burocrazia, riduzione della pressione fiscale e lotta all’abusivismo. Accesso al credito, sostegno nell’accesso ai mercati esteri, tutela del made in Italy.

È quindi arrivato il momento del dibattito con i sette candidati alla presidenza della Regione Domenico Battaglia, Simone Benini, Stefano Bonaccini, Lucia Borgonzoni, Marta Collot, Stefano Lugli (impossibilitata a partecipare Laura Begamini) che hanno risposto alle domande del direttore de Il Resto del Carlino Michele Brambilla che al termine ha invitato tutti a sottoscrivere con una firma simbolica l’accordo di mandato di CNA Emilia Romagna: all’invito hanno risposto Battaglia, Benini, Bonaccini e Borgonzoni.

Le conclusioni sono state affidate al Presidente nazionale di CNA Daniele Vaccarino: “La presenza all’assemblea dei candidati alla Presidenza Regionale è una dimostrazione evidente – ha detto - del ruolo centrale che Cna sa svolgere nella tutela delle imprese e nella valorizzazione dell'economia regionale Emiliano Romagnola”.

L’Assemblea si è quindi conclusa con la consegna dei premi “Patto per il Lavoro”, assegnati ad un’impresa per ciascuna provincia della nostra Regione che nel triennio 2016-2018 si è particolarmente distinta per la creazione di posti di lavoro. Per Ferrara è stata Premiata la PUBBLITEAM srl di Gianluca Cestari:  una casa di produzione cine-televisiva ferrarese nata nel 1983 e contraddistinta da una costante crescita negli anni, fino a diventare una delle aziende più importanti nel settore del broadcast.
Dal 2004 lavora in sinergia con Sky Italia per l'ideazione e la realizzazione di format branded content in ambito sport outdoor. Nel 2016 operava con 11 addetti, oggi è cresciuta fino a impegnarne 19.

 

 

×

Attenzione

 

I Commenti sono riservati ai Soci CNA.

Per accreditarsi come Socio cliccare in cima a questa pagina sulla scritta "ACCESSO ASSOCIATI" oppure utilizzare il seguente link

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!