Normative e Servizi

Microcredito con erogazione diretta di UNIFIDI E.R. per finanziare professionisti, lavoratori autonomi e microimprese (3)

La Regione Emilia Romagna ha assegnato in gestione ad Unifidi E.R. il Fondo per il Microcredito con risorse pari a 2 milioni di euro con la finalità di agevolare l'accesso al credito delle piccole imprese, professionisti e lavoratori autonomi.
Si tratta quindi di un sostegno concreto che la Regione ha voluto mettere a disposizione delle piccole iniziative imprenditoriali che favoriscano sviluppo, nuovi investimenti e crescita dell'occupazione nel nostro territorio.
Le spese finanziate riguardano principalmente gli investimenti in beni strumentali, investimenti in innovazione, soluzioni e prodotti ICT e sviluppo organizzativo, il pagamento di corsi di formazione, la liquidità aziendale legata allo sviluppo dell'attività - compreso il costo del personale aggiuntivo - con esclusione di operazioni di consolidamento passività e/o debiti fiscali. Le spese sono ammissibili con retroattività massima di 3 mesi antecedenti la data di presentazione della domanda, inoltre il progetto dovrà essere rendicontato entro 12 mesi dalla data di erogazione.
Il finanziamento - da un minimo di 5.000€ ad un massimo di 25.000€, con una durata compresa tra i 36 ed i 60 mesi viene erogato direttamente da Unifidi E.R. con la garanzia del Consorzio del 50%, minimi i costi di istruttoria e con interessi a tasso zero.
Il finanziamento può essere richiesto dai i seguenti soggetti:
- Lavoratori autonomi e liberi professionisti operanti in Regione che, alla data della domanda, siano titolari di partita iva da non più di cinque anni, con fatturato negli ultimi 12 mesi non superiore ad € 100.000. I liberi professionisti devono essere iscritti agli ordini professionali o aderenti alle associazioni professionali o costituiti in forme aggregate tra professionisti con gli stessi requisiti delle imprese;

- Imprese individuali, società di persone, società a responsabilità limitata semplificata, società cooperative operanti in Regione, avviate da non più di cinque anni con fatturato negli ultimi 12 mesi non superiore ad € 200.000.
Il soggetto richiedente non dovrà avere un indebitamento di breve superiore a 50.000€.
Le domande possono essere presentate fino al 31 dicembre 2017 tramite Cna Servizi Finanziari Ferrara
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 0532/749111

Condividi questo contenuto

Vuoi approfondire senza impegno questo argomento o semplicemente richiedere informazioni?

Contattaci compilando il modulo sottostante

Rispondiamo sempre a tutte le mail!

Bandi e Opportunità


Leggi tutti gli articoli per questa categoria